Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 24 Ottobre 2017
Italiano English
Tuoro

Visita del Centro Storico e dintorni


Veduta Il nome di Tuoro è indissolubilmente legato a quell’avvenimento che nell’antichità ha forse scosso di più i Romani, perché fu la loro prima cocente sconfitta, la Battaglia del Trasimeno, nella quale Annibale trucidò le truppe romane sotto il comando del console Caio Flaminio nel 217 a. C., ricordato anche nel nome del vicino vocabolo Sanguineto. Le fasi della battaglia sono state ricostruite e riproposte in un percorso annibalico attrezzato dal comune.

Sotto a Tuoro, protesa sul lago, si stende la Punta Navaccia, punto d’attracco del traghetto per le isole e gli altri comuni rivieraschi e attrezzata come zona balneare e di campeggio.

Museo Campo del Sole

Qui si trova un singolare museo all’aperto, il Campo del Sole, dove sono in mostra 27 sculture realizzate da noti artisti tra il 1985 e 1989 utilizzando la pietra serena locale.

Il Pontile In paese, è di particolare interesse il Palazzo di Nardo o del Capra, che la tradizione vuole eretto sopra il mausoleo dedicato al console Caio Flaminio, caduto nella battaglia del Trasimeno. Le torri sarebbero state costruite sui resti di un “ustrinum” e di un tempietto romano.

Di Tuoro si hanno di nuovo notizie nel XIV sec. e fu in seguito di grande importanza, perché situata in zona di confine prima fra Perugia e Arezzo, poi fra lo Stato Pontificio ed il Granducato di Toscana. Ne sono testimoni gli innumerevoli luoghi fortificati nei dintorni, sulle colline; un ben conservato esemplare di casa-fortino, la Mariottella, si trova in prossimità del paese.

Isola Maggiore Al territorio di Tuoro appartiene anche Isola Maggiore, che è per grandezza la seconda delle tre isole del Trasimeno.

Nelle immediate vicinanze, troviamo Borghetto, ultimo baluardo difensivo del territorio perugino verso la Toscana, del quale non rimane che una torre quattrocentesca.

All'inizio


Iniziative nel comune di Tuoro sul Trasimeno