Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 22 Maggio 2015
Italiano English
Todi

La Piazza con tracce nobili


A Todi tra la scalinata del Duomo , il Palazzo dei Priori e quello del Capitano del Popolo e del Podestà, chiude una delle più belle piazze d’Italia. Chiunque arriva qui si arresta e si stupisce. c’è qualcosa qui che non s’immagina. Da una parete all’altra di Piazza del Popolo, gli archi, i rosoni, i capitelli, le scalinate, le torri accordano tra loro i tempi e gli stili. I secoli hanno lasciato i segni più nobili: dalle tracce Medievali a quelle Rinascimentali. Quadrata e perfetta; le pietre i piani, le luci, vi si accordano come fuori del tempo. Pare all’uomo, passeggiandovi, che anche i suoi pensieri gli si squadrino meglio in mente.

Nel bel mezzo di un film storico
Senza sforzarsi troppo si possono vedere villani che camminano frettolosamente da balconi e ringhiere sporgere drappi e broccati, sentire trombe e campane, valletti in costume fanno strada alla porpora di un cardinale al paonazzi di un vescovo o ad un gruppo di eccellenze. Ora la piazza è rimasta com’era. Nel secolo XIII, il suo periodo aureo, era in grado di mettere in campo 1000 cavalieri armati contando quali 30.000 abitanti. La sua costituzione guelfa era profondamente democratica, il governo era nelle mani delle corporazioni artigiane. Un podestà ed un Capitano del Popolo che rimanevano in carica un solo anno, dovevano essere stranieri.
Questa era la piazza del potere civile e del potere religioso.
Chiude la Piazza la severa mole del palazzo dei Priori, una fortezza iniziata nel 1293, ingrandita nel 1334-1337poi diventò sede del Podestà, dei priori, del Vicario Pontificio.

Per chi cerca ristoro durante questa avventurosa visita si consiglia il Ristorante Trattoria da Piero e Silvana Via Giacomo Matteotti 91 Todi, tel. (+39) 075.8944.633.

All'inizio


Iniziative nel comune di Todi


News regionali per categoria

MUSICA
MOSTRE
CORSI
CONCORSI & PREMI
FOLKLORE
EVENTI
DANZA & BALLETTO
INCONTRI & CONFERENZE
CONVEGNI
RAGAZZI
RASSEGNE Prodotti Tipici
TEATRO
APPUNTAMENTI SPORTIVI
SVAGO & TEMPO LIBERO
LOCALI TRENDY
DOVE ANDIAMO A CENA
VIVERE LA NOTTE
CURIOSITA'
VIDEO
UMBRIA IN LIBRERIA



Todi


TUDERTE AREA 

Provincia: Perugia
Comprensorio: Tuderte ()
comprensorio Tuderte

INFORMAZIONI 

DATI
Provincia: Perugia
Comprensorio: Tuderte
Altitudine: 410 m s.l.m.
Superficie: 221.01 kmq
Residenti: 16928 (01.01.07; Istat)
Nome abitanti: Tuderti
CAP 06059
Prefisso: 075

Frazioni: Asproli, Cacciano, Camerata, Canonica, Casemascie, Cecanibbi, Chioano, Colvalenza, Crocefisso, Cordigliano, Duesanti, Ficareto, Fiore, Frontignano, Ilci, Izzalini, Loreto, Lorgnano, Montemolino, Montenero, Monticello, Pantalla, Pesciano, Petroro, Pian di Porto, Pian di San Martino, Pontecuti, Stazione, Porchiano, Quadro, Ripaioli, Romazzano, Rosceto, San Damiano, Torre Ceccona, Torre Gentile, Vasciano

Comune di Todi
Piazza del Popolo, 29/30 Tel. 0758956 Fax 075893862

Personaggi Illustri: papa Martino I (649-655); Jacopo de' Benedetti (1230-1306), detto Jacopone da Todi; Andrea Polinori (pittore, 1586-1648); Giuseppe Cocchi (poeta, 1813-1881); Luigi Morandi (poeta, 1844-1922).