Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 21 Ottobre 2017
Italiano English
Orvieto

L’Artigianato vivo e unico nei borghi della città


Orvieto è una delle molte città umbre dove l’artigianato ha ancora una posizione di rilievo. Non solo ceramica ma anche cuoio, legno, oreficeria, la lavorazione della pietra e della terracotta. Antiche tecniche tramandate e una chiara influenza del luogo, costituiscono gli elementi fondamenti per trovare oggetti unici, realizzati con assoluta accuratezza e attenzione anche nella qualità dei materiali. Qui gli oggetti prodotti dalle mani di questi straordinari artigiani sono portatori di uno stile unico e anche di una filosofia di vita.

Non solo modelli tradizionali ma vengono sperimentati anche innovazioni a volte ‘antiche’ ma con tecniche moderne. Lasciarsi catturare dalla bravura di questi nuovi ‘maestri’ è quasi un obbligo a cui non possiamo non lasciarci andare.

Lavorare il cuoio a mano
Molti gli oggetti che possono essere costruiti con il cuoio e non solo borse. Idee per realizzare accessori unici e naturalmente lavorati a mano. Un mestiere quasi scomparso che in città avrete sicuramente modo di vistare. L’artigiana Emanuela Breccia -Disegno e realizzazione accessori in cuoio – si trova in Località Badia 5, 05019 Orvieto (TR) tel. 0763.300735 cell. 349.4620728, e-mail: ebcuoio@virgilio.it.

Tecniche di intarsio per il legno orvietano
Ritrovare gli intarsi del ‘500 in una bottega della città. Creatività, storia e tecnica per scoprire gli intersi e perché no reinterpretarli in chiave moderna. Non siamo in pieno rinascimento ma la possibilità d’incontrare un maestro che studia le antiche tecniche è qui disponibile. Si consiglia Patris via dei Magoni 11, 05018 Orvieto, tel. 0763343360, cell. 0349.2966146,
e-mail bpatris@tiscalinet.it.

La creta di Orvieto
Non molti i laboratori qui presenti e alcuni spiccano particolari doti artistiche. Gli oggetti prodotti in terracotta variano e si mescolano con altri materiale di uguale o maggiore pregio. Le produzioni possono riguardare oggetti storici d’arredamento e non anche con l’aggiunta di ferro battuto, legni o pietre.
Il maestro che noi consigliamo è Alberto Bellini de La corte dei miracoli piazza De' Ranieri, 13 – Orvieto, e-mail lacortedeimiracoli@tin.it.

All'inizio


Iniziative nel comune di Orvieto