Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 25 Novembre 2017
Italiano English
Bevagna

Per Gaglioli lungo la stradina di Pancascio


Gaglioli è posta a mt.346 s.l.m., cinta di mura con un torrione semicilindrico, in una bella posizione dominante sulla valle dell'Attone. Il paese è costituito da qualche casa antica e dalla chiesa di S.Maria, di cui si hanno notizie dal sec. XIV completamente rinnovata .Sulla stessa strada del paese si trova uno spettacolare santuario appoggiato sopra una collina, si trova circa a 2,5 chilometri da Bevagna a m. 369, in posizione dominante sulla pianura umbra .
La sua storia racconta che nel 1462 un operaio di nome Pancascio, a seguito della grazia ricevuta, costruì sull’altura di Col pulito ai lati della Via Flaminia, due Maestà; una di queste immagini si rivelò miracolosa. Giunta la sua fama a Spoleto, il Vescovo Pietro Orsini fece istruire un processo e fu approvata la costruzione di una chiesa con le elemosine raccolte.Diede il disegno della nuova costruzione a Valentino Martelli (Perugina 1550-1630) il quale fece un modello in legno che si conserva nel Museo Civico.Nel 1583 fu posta la prima pietra e Sisto V la assegnò alla Confraternita della Misericordia di Bevagna.
La chiesa è a croce latina con tiburio ottagonale sormontato da lanterna ( in sostituzione della cupola prevista originariamente) e campanile incompiuto. La porta di elegante disegno è di travertino ed è fiancheggiata da due nicchie; vi è anche una porta laterale.
L’interno è a 3 navate divise da sei arcate su pilastri dorici. All’interno troviamo un Crocifisso ligneo del XV secolo. Sull’altare della crociera una Madonna col Bambino, affresco del XV secolo proveniente dalla seconda edicola fatta erigere da Pancascio. All’interno sono presenti molte opere del Fantino.
Dal piazzale della chiesa si può godere di una finestra che si affaccia su un raro spettacolo della Valle Umbra: da Assisi, il Subasio a Spello, Foligno, Trevi e naturalmente il colle di Bevagna. Nella pianura sottostante c’è paese bevante con la sua caratteristica pianta triangolare, da cui si notano le chiese di S. Francesco e di S. Michele e la mole del Palazzo dei Consoli. La pianura è attraversata dal Timia e dalla Flaminia.
Si consiglia di fare una sosta ristoratrice nel Ristorante Il Sagittario Via Flaminia 1 Bevagna Tel (+39) 0742.361.539

All'inizio


Iniziative nel comune di Bevagna