Informazioni turistiche su Enogastronomia, Umbria
Cosmetici Bio-Ecologici
Cosmetici Bio-Ecologici
Direttamente dal Costruttore
Direttamente dal Costruttore
Ospitalità di lusso dal 1922
Ospitalità di lusso dal 1922
Vendita immobili senza intermediari
Vendita immobili senza intermediari

Enogastronomia - I Vini umbri e le Strade del Vino



Cantina Tenuta San Rocco - Visite guidate e degustazioni
Cantina Tenuta San Rocco - TODI - UMBRIA - ITALY
Visite guidate e degustazioni






I VINI umbri sono considerati tra i più eccellenti d'Italia, e ciò è dovuto alle favorevoli condizioni del terreno, per il clima continentale ma dolce, particolarmente adatto per la produzione vitivinicola.

Tanti e vari sono i vini che questa pregiatissima terra produce, per questo sono state realizzate quattro Strade del Vino che ripercorrono suggestivi itinerari:

- La Strada del Vino dei Colli del Trasimeno (Tuoro sul Trasimeno - Passignano sul Trasimeno - Magione - Corciano - Città della Pieve - Panicale - Piegaro - Castiglione del Lago - Umbertide - Perugia): in questa zona , la conformazione delle colline e le diversitÀ del microclima permette ai produttori di affiancare alle varietÀ tradizionali quali il Sangiovese, il Grechetto, il Trebbiano, il canaiolo, il Malvasia si affiancano nuove forme di coltivazione per la produzione di vini moderni come il Cabernet, il Pinot bianco e/o grigio, Merlot, Cherdonnay, Riesling italico e Ciliegiolo. La Strada consta di cinque tappe: la prima tra i campi di Annibale interessa le aree di Tuoro e Passignano, la seconda sulle orme dei Cavalieri di Malta comprende le zone di Magione e Corciano, la terza le terre del Perugino si snoda tra Città della Pieve, Paciano Panicale e Piegaro, la quarta Nel Marchesato di Ascanio della Corgna si estende nel territorio di Castiglione del Lago, la quinta le verdi valli della memoria tra castelli e abbazie vede protagonista Umbertide e parte del perugino. Il suggestivo percorso che coinvolge enti pubblici, aziende vitivinicole ed agricole, strutture ricettive, organizzazioni professionali e di categoria, enoteche, trattorie ed esercizi commerciali, si pone l'obiettivo di coinvolgere il visitatore in un'esperienza multisensoriale ed emozionale senza paragoni, facendo sì che storia, arte, cultura e tradizioni rimangano impresse indelebilmente nella memoria.


- La Strada dei Vini del Cantico (Massa Martana, Todi, Monte Castello di Vibio, Fratta Todina, Collazzone, Marsciano, Perugia, Torgiano, Bettona, Cannara, Spello e Assisi.): ripercorre antiche vie romane, questa à la terra di elezione della DOC Colli Perugini per la produzione di vini quali il Grechetto, il Trebbiano e il Sangiovese. Collega idealmente i comuni sopra citati in un percorso che vede protagonisti cantine ed Aziende Agricole, strutture ricettive, enoteche, ristoranti, associazioni, servizi ed artigianato per offrire a chi la percorre una full immersion nella storia e nella realtÀ di quest'area così ricca di risorse naturali, artistiche ed umane.


- La Strada dei Vini del Sagrantino (Gualdo Cattaneo -Bevagna -Montefalco -Giano dell’Umbria -Castel Ritaldi -Bettona -Cannara): comprende un’area che -considerata il cuore verde d’Italia, perché attraversa boschi caratterizzati da una rigogliosa vegetazione che circonda borghi ricchi di storia ed arte. Il Sagrantino -il vino DOC tra i più famosi. Ripercorre i luoghi cardine della produzione del pregiato vino. Anche in questo caso enti pubblici e consorzi, cantine, aziende olearie e frantoi, artigiani, strutture ricettive, ristoratori, associazioni ed organizzazioni professionali, banche, agenzie di viaggi ed aziende di trasporti si sono prodigate dando ognuna il proprio apporto per costruire un percorso unico che conduca il visitatore alla scoperta dei luoghi, delle tradizioni, dell’arte, della cultura e dei prodotti tipici che da millenni arricchiscono l’Umbria ed i suoi abitanti.


- La Strada dei Vini Etrusco Romana (Orvieto -Amelia -Terni -Valnerina): il percorso principale della strada -articolato tra le zone di produzione dei vini a denominazione di origine controllata di Orvieto ed Amelia. Per i vini di Orvieto il Bianco DOC: Orvieto Classico, Orvieto Classico superiore, Orvieto, Orvieto Superiore, e il Rosso DOC: Orvietano e Lago di Corsara. Per i vini di Amelia il Bianco DOC: Colli Amerini e Malvasia e il Rosso DOC: Rosso, Rosso superiore, Rosato e Novello.
In Umbria si contano due vini a denominazione d’origine controllata e garantita (DOCG): il Torgiano rosso riserva e il Sagrantino di Montefalco secco e passito; otto sono invece i vini umbri a denominazione d’origine controllata (DOC): l’Orvieto, il Montefalco, il Torgiano, i Colli Amerini, i Colli Martani, i Colli Altotiberini, i Colli del Trasimeno ed i Colli Perugini. Questi vini sono tutti di alta qualità, con un buon rapporto qualità prezzo, dove il rosso -ottimo con la carne e la cacciagione, il bianco con la pasta e il pesce, per concludere con il rosato, lo spumante e il passito ideale per accompagnare un buon dessert.



In Umbria si contano n.2 vini a denominazione d'origine controllata e garantita (DOCG): il Torgiano rosso riserva e il Sagrantino di Montefalco secco e passito;

n.13 vini sono invece i vini umbri a denominazione d'origine controllata (DOC): Torgiano, Assisi, Colli Perugini, Colli Martani, Todi, Montefalco, Colli Altotiberini, Colli Amerini, Colli del Trasimeno, Lago di Corbara, Orvieto, Rosso Orvietano, Spoleto.


Questi vini sono tutti di alta qualita, con un buon rapporto qualita/prezzo, dove il rosso ottimo con la carne e la cacciagione, il bianco con la pasta e il pesce, per concludere con il rosato, lo spumante e il passito ideale per accompagnare un buon dessert.




Cantina Tenuta San Rocco - Visite guidate e degustazioni
Cantina Tenuta San Rocco - TODI - UMBRIA - ITALY
Visite guidate e degustazioni









© Copyright 2001-2017

SCG Business Consulting S.a.s. di Giacomelli E. & C. - Internet Advertising Division - © 2001-2017 Tutti i diritti riservati - P.IVA 01675690562