Informazioni turistiche su Sport, Umbria
Cosmetici Bio-Ecologici
Cosmetici Bio-Ecologici
Eco Abitazioni in vendita
Eco Abitazioni in vendita
Ospitalità di lusso dal 1922
Ospitalità di lusso dal 1922
Immobili in classe A
Immobili in classe A

Sport - Rafting


Cosa dire di questo sport, nato piuttosto di recente, ma che già gode di un buon numero di appassionati? Intanto che offre emozioni indimenticabili, portando i protagonisti su un gommone a discendere il fiume nei tratti dove scorre più veloce, formando delle vere e proprie rapide.
E poi che all’avventura della discesa unisce la bellezza del paesaggio naturale attraversato e lo straordinario punto di osservazione, da “dentro il fiume”, delle rocce e della vegetazione circostante. Infine che, nonostante le apparenze, il rafting è abbastanza semplice da praticare. Non sono necessarie doti particolari: è sufficiente saper nuotare, essere in buone condizioni di salute e osservare alcune norme di sicurezza. Una volta indossato l’abbigliamento stagno, il salvagente e il casco e ascoltate le indicazioni dell’esperto, che sarà alla guida del canotto durante la discesa, siete pronti. Via verso l’emozione e l’avventura, verso un’esperienza che sarà, statene certi, davvero appassionante.

Lungo il corso dei fiumi Corno e Nera , tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e la Cascata delle Marmore, troverete diverse opportunità per potervi cimentare in questa affascinante attività sportiva.

In particolare, nel ternano, questo sport si pratica proprio nelle vicinanze della cascata, in un tratto di oltre tre chilometri in cui il Fiume Nera scorre impetuoso tra le rocce, accompagnato da una rigogliosa vegetazione e circondato da un paesaggio naturale di grande fascino, formando rapide di quarto grado. Preferite una discesa del fiume più tranquilla o, più semplicemente non sapete nuotare? Non c’è problema. All’interno del Parco fluviale del Nera, tra i comuni di Ferentillo ed Arrone, avrete la possibilità di utilizzare un tratto di 12 chilometri per fare una “passeggiata”, scivolando sul fiume, del tutto particolare.

Come detto, anche il Corno costituisce un fiume particolarmente indicato per il rafting. Le sue acque scavano profonde gole nella roccia calcarea, disegnando anguste strettoie di acque spumeggianti, come nella stretta di Biselli. Un “terreno” davvero ideale per discese suggestive e elettrizzanti. In diversi tratti fra quelli indicati è possibile praticare l’hydrospeed, l’attività che si pratica facendosi trasportare dall’acqua, attaccati con le mani ad una specie di bob di plastica.

INDIRIZZI UTILI:

A.S. Gaia - Centro Rafting Gaia e Parchi avventura - Loc. Biselli di Norcia, 06046 - Norcia (PG) - tel. 348.7356565 sito web: www.asgaia.it

Centro Canoa e Rafting Le Marmore - Via Carlo Neri 05037 - Papigno (TR) Belvedere Inferiore Cascata delle Marmore - Terni  Fax 06/86212249

Pangea - Piazza del Mercato - Scheggino (PG) 348/7711170 Fax 06/30887490

La Mulattiera - Soc. Coop. Norcia (PG)  0743/816361

Itineraria - Via S. Anna, 2 - 06038 Spello (PG) 0742/302301

Centro Rafting & kayak "Fiume Corno" - Serravalle di Norcia 0742/23146

"La Mongolfiera" Soc. Coop. a r.l. -  Soc. Velino, Piediluco (TR) Fax. 06.233219324

------------------
"Umbria...Cuore verde d’Italia. Umbria delle acque e dei Parchi, Agenzia di Promozione turistica dell'Umbria, Perugia, p. 72, per gentile concessione.



© Copyright 2001-2017

SCG Business Consulting S.a.s. di Giacomelli E. & C. - Internet Advertising Division - © 2001-2017 Tutti i diritti riservati - P.IVA 01675690562