Informazioni turistiche su Vallo di Nera, Umbria
Cosmetici Bio-Ecologici
Cosmetici Bio-Ecologici
Direttamente dal Costruttore
Direttamente dal Costruttore
Hotel e Resort in Assisi
Hotel e Resort in Assisi
Immobili in classe A
Immobili in classe A

Vallo di Nera - Visita del Centro Storico

Veduta di Vallo di Nera Vallo di Nera vanta testimonianze antichissime risalenti al VIII sec. a.C.
Dal 1178 divenne feudo del Duca germanico Corrado di Hurslingen. Passò poi a Spoleto, che però la distrusse a causa di una ribellione.

Si è comunque conservato l’aspetto di Castello medievale di poggio con le strade concentriche all’interno della cinta muraria.

Affresco
Da vedere la Chiesa di S. Maria (già di S. Francesco) della fine del XIII secolo, con degli affreschi del XIV e XV secolo. La chiesa si affaccia su una piazza che permette di gustarne le forme sobrie e misurate della sua architettura; la nuda muratura della facciata e' movimentata in basso dal portale ogivale con colonnine che si concludono in capitelli fogliati.




Interno della Chiesa di Santa Maria La Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista occupa il punto piu' alto del colle, dominando l'intero paese. Fu la prima chiesa romanica che sorse nel sec. XIII, al centro del castello, a pianta quadrata, della quale ci restano solo l'abside con monofora tamponata e parti delle pareti laterali.

Nei dintorni merita una visita il borgo medievale di Piedipaterno con la Chiesa Parrocchiale si San Sebastiano del XIII sec. Poco distante, lungo la via nursina sorgono invece i resti di quella che fu l'imponente Abbazia di Santa Maria de Ugonis, oggi detta Chiesa dell'Eremita.

© Copyright 2001-2017 by Umbriaonline.com



SCG Business Consulting S.a.s. di Giacomelli E. & C. - Internet Advertising Division - © 2001-2017 Tutti i diritti riservati - P.IVA 01675690562